SOCIAL MEDIA GUIDELINES
VITEC IMAGING SOLUTIONS
BASSANO DEL GRAPPA- 2018

Riesce a catturare la perfezione dei piccoli miracoli della natura chi sa apprezzare i dettagli che normalmente passerebbero inosservati. É su questa sensibilità che Gitzo crea le attrezzature fotografiche e i treppiedi più versatili.

I prodotti Gitzo sono pensati per accompagnare tutta la vita degli amanti della fotografia, così come solo i buoni amici sono in grado di fare. Gitzo vuole ispirare e accendere le menti creative, permettendo la crescita delle abilità individuali.

 

TIPOGRAFIA PRIMARIA

TIPOGRAFIA SECONDARIA

La comunicazione Gitzo fa uso principalmente del bianco e del nero. Allo stesso tempo, però, nella comunicazione di prodotto utilizza tinte piatte. Tali cromatismi sono poi associati ai relativi prodotti.

ELEMENTO GRAFICO

L’elemento grafico che caratterizza in modo importante la comunicazione di Gitzo è il cartiglio "Framed on Gitzo", che accompagna sia le immagini fotografiche che i visual descrittivi di prodotto. Tale elemento, nel suo posizionamento, viene sempre messo in relazione all’immagine, focalizzando l’attenzione di un elemento particolare o creando dei giochi di sovrapposizione quando entra in relazione con il prodotto.

Sotto al claim è posizionato un blocco di testo che contiene il nome del prodotto o i dati di esposizione dell’immagine fotografica. Tale testo viene allineato a destra con un occhio pari a un terzo dell’occhio medio della scritta del claim.

VISUAL PER POST TECNICI SUL PRODOTTO

Questa tipologia di post ha l’obiettivo di rappresentare e focalizzare l’attenzione dell’utente sui dettagli tecnici e costruttivi dei prodotti Gitzo. Da questo punto di vista rappresentano una declinazione della tipologia di post precedenti, ma possono contenere dei testi integrativi che utilizzano la tipografia secondaria a supporto di una comunicazione più diretta e promozionale. Il cartiglio si pone in primo piano e al centro dell’immagine per focalizzare un dettaglio del prodotto che si intende argomentare.

LINE BY LINE

Uno dei sistemi di griglia suggeriti è quello di organizzare le linee di immagini su base tematica alternando, ad esempio, panorami, post di prodotto, immagini di dettaglio e backstage.

STORIES

Per quanto riguarda i post di Instagram legati al prodotto, verranno applicate le stesse regole sopra esposte. La tipologia di contenuto maggiormente caratterizzante nel contesto di Instagram è costituita dalle Stories. Per sua natura, questa tipologia di contenuto, potrà essere applicata a molteplici situazioni. Successivamente ad un primo periodo di testing abbiamo individuato le seguenti casistiche:

STORY DI PRESENTAZIONE PRODOTTO

La story ha come sfondo una delle tonalità cromatiche utilizzate dell’ADV Gitzo e presenta il prodotto per intero. Viene utilizzato un cartiglio mutuato concettualmente da quello "framed on Gitzo", ma diventa più sottile, posizionato come mostrato nello schema.

STORY TECNICA DI PRODOTTO

La story utilizza immagini fotografiche dei dettagli del prodotto, alle quali viene sovrapposto il cartiglio che caratterizza le storie. È possibile utilizzare questo format con immagini di backstage.

STORY EMOZIONALE DI PRODOTTO

La story utilizza in prevalenza immagini fotografiche dell’Ambassador. In apertura o in chiusura il prodotto viene mostrato secondo le linee guida delle stories di presentazione del prodotto.

STORY FOTOGRAFICHE EMOZIONALI

La story utilizza esclusivamente immagini fotografiche degli Ambassador. I contenuti non fanno riferimento diretto ad un prodotto ma vogliono essere una fonte di ispirazione per gli utenti.

ANIMATION

Sia su Facebook che su Instagram, a volte può essere utile utilizzare delle animazioni (in formato GIF o MP4). Tali animazioni sono sempre legate ad un prodotto ma possono avere differenti finalità:

TECNICHE

Le animazioni tecniche sono focalizzate su un prodotto specifico e hanno l’obiettivo di esplicitare alcune caratteristiche tecniche attraverso dei dettagli fotografici e un testo associato.

EMOZIONALI

Le animazioni emozionali sono focalizzate su un prodotto ma lo raccontano attraverso immagini fotografiche emozionali fornite dagli Ambassador.

MISTE

Le animazioni miste sono una soluzione ibrida delle due tipologie precedenti.

PROGETTI CORRELATI

link to project

MANFROTTO

2017 - MANFROTTO CAMERA CAGE

link to project

PHOTOKINA

2018 - PHOTOKINA

link to project

VITEC IMAGING SOLUTIONS

2019 - Gitzo Brand Guidelines

Articoli Correlati

link to project

5 segni che è tempo di rebrand!

#NOTE - Sviluppare

link to project

Social media strategy: i 3 consigli che non hai mai letto su Internet

#NOTE - Gestire

link to project

Social Media per aziende

#NOTE - Sviluppare

link to project

Dark social - di cosa si tratta e come usarlo a tuo vantaggio

#NOTE - Gestire

link to project

10 consigli per una comunicazione visiva di successo

#NOTE - Sviluppare

link to project

Il fotografo della comunicazione

#INTERVISTE - Sviluppare

link to project

Un'ora al giorno per i social media

#NOTE - Gestire

link to contatti
Vuoi saperne di più?

Scrivici cosa ne pensi, ci piace scambiare opinioni!